Art & Cosplay – blog

Happy New Year!

Con un ritardo mostruoso dalle feste comandate e soprattutto dall’ultimo post, vi auguro un buon 2014!

Dell’anno passato, alla fine, non mi posso lamentare, per quello che verrà invece sono un po’ (tanto) dubbiosa, ma spero comunque che vada tutto per il meglio ^^ Anche perchè sono abbastanza nervosa per tutto, non vorrei ritrovarmi con un pugno di mosche in mano e con mille problemi =(

Intanto vi lascio con i costumi che sto preparando e che vedrete nei prossimi mesi, da febbraio si ricomincia a fare sul serio!

Prima di cominciare il post un piccolissimo aggiornamento:
ho ceduto, ed ora ho una pagina facebook dedicata. Se volete la trovate qui.
Non volevo farla ma oggittivamente un social network da una visibilità enorme, ho la maggior parte dei contatti illustratiori/cosplay/artisti li, e volevo smetterla di intasare la bacheca dei miei contatti a cui non frega niente di queste cose xD

Di aggiornare il sito invece, non se ne parla ancora purtroppo, ho davvero il tempo ridotto a causa del rientro a lavoro, e il poco tempo che mi rimane lo uso per tentare di mettermi in forma e per cucire tutto i cucibile senza macchina, sob.
Quindi ecco cosa dovrete aspettarvi prossimamente:

Ho FINALMENTE trovato il modo di truccarmi da Death (The Sandman), che era l’unica cosa che mi mancava di fare. Siccome mi diverto con i filtriminkia tipo instagram sulla foto non c’è la pelle chiara, ma fidatevi, sarà molto molto pallida. Sono indecisa se utilizzare il truchetto fondotinta+ombretto bianco oppure direttamente l’aquacolor. Credo il primo, siccome è prevista per Halloween e le braccia saranno decisamente coperte (sono freddolosissima).
Ovviamente la maglia di Spongebob e l’Unico Anello non sono compresi nel costume.
Nella seconda il primo pezzo del costume per Altair (Assassin’s Creed), sarà il mio primo crossplay quindi sono un po’ preoccupata, perchè le mie forme non sono decisamente maschili, ne tantomeno adatte al parkour MA sto prendendo provvedimenti, quindi sono abbastanza ottimista xD Non mi andava proprio di fare una versione femminile di questo personaggio, per cui mi fascerò a morte credo xD a maglietta di Connor nella foto mi fa guadagnare punti come la fangirl idiota del mese.
E in ultimo quello a cui tengo di più, finalmente completo *_* Daenerys (versione televisiva, Game of Thrones).  Su di me questo personaggio ha sempre avuto un ascendente incredibile, mi piace molto e poterla caratterizzare al meglio grazie alla serie televisiva è un’occasione che non voglio perdere! Inizialmente non volevo farlo prima di aver perso tot chili, ma davvero non ho saputo resistere alla tentazione, quindi chi se ne frega. A Fumettopoli non sarò l’unica khaleesi e sicuramente non sarò quella più in forma, ma sono davvero soddisfatta di come sono venuti il costume e gli accessori, quindi non m ne pentirò sicuramente!

Detto questo, ci si sente al prossimo aggiornamento, bye ^^

c’è un Tardis nel mio appartamento.

Non mi considero minimamente una gamer, ma appena mi fisso con un videogioco difficilmente riesco a staccarmici. I miei preferiti sono i giochi di ruolo e avventura (nella sezione about del mio sito potete vedere quali), e l’altro giorno mi son fatta prestare Final Fantasy XIII.
nullDiciamocelo, non tocco un FF dall’ottavo capitolo, e sono lievemente arrugginita con le dinamiche del gioco, ma passare da una PS1 alla PS3 è leggermente uno shock.
La grafica va bhe, è eccezionale, ma anche lo stile di gioco è variato, è diventato nevrotico! Non so se dal basso della mia goffaggine riesco a starci dietro, è! L’unica cosa di cui ho un chiaro ricordo è la parola “crisi”. Basta. Poi il buio totale. Prevedo lanci di joystick.
La trama sembra piuttosto carina, ma ho già il terrore del primo boss (ho all’attivo solo un’ora di gioco, datemi tempo) e ovviamente la paura suprema: finire le pozioni in combattimento.
Ma ci darò dentro, aye!

Ma non è finita qui, stamattina infatti ho iniziato la mistica esperienza con Playstation Home. Cos’è questa cosa? Una comunità virtuale per gli utenti, dove si possono incontrare, giocare insieme e chiacchierare. Per la sottoscritta quindi è una cosa totalmente inutile. Se non che negli highlights della schermata iniziale sia apparsa a caratteri cubitali la scritta

POTTERMORE

In tempo zero avevo già scaricato il programma e gli aggiornamenti necessari per avviarlo, quindi i vari scenari esplorabili (Diagon Alley, la Sala Comune, ecc.). Non è però come la versione normale, non c’è la storia da seguire per capitoli e questo rende tutto abbastanza noioso, visto che è praticamente un Social Hogwarts. Ma non fa niente, perchè posso passeggiare per il mondo di Harry Potter e va bene così.

null

Ma non è finita. Entrando in PS Home ci si trova in una piazza virtuale con i collegamenti alle varie sezioni games, store ecc., e ad un certo punto mi sono trovata davanti… un TARDIS. Ok, è tutto molto figo e io ho perso un battito, anche vedendo dei teneri Dalek di fianco. Peccato che sia tutto a pagamento LOL. Mi sono quindi accontentata di farmi una passeggiata (limitata) nel Tardis e vedermi qualche video nel cinema privato del Dottore, ma è stato comunque abbastanza carino xD

null

Se vi capita fateci un saltino. E scusate per la pessima qualità delle foto ma non ho capito come scaricarle dal dispositivo. Si, sono impedita.
E dopo questa vi saluto, byeee ^^

Boom babyyyy!

Scusate il titolo entusiastico (si, guardo DMAX più di ogni altro canale al mondo), ma essere riuscita a fare un sito da zero in due giorni e pubblicarlo mi riempie di gioia!
Manca ancora tutta la parte “art” ma è quella più lunga da fare ed inciccita, e lo store, che in realtà già ho quindi dovrei solo mettere il link, ma abbiate pietà di me, li lascio qualche giorno in stand by per dedicarmi al resto.
Il resto è tentare miseramente di fare una gonna per il vestito di Gogo Yubari. Il fallimento non sta tanto nel fatto che ho davvero scarse doti nel taglio e cucito, quanto nell’afa micidiale che mi sta attanagliando.

Foto di repertorio. Ad ogni modo non si può cominciare a sudare sangue per tirare due righe col gesso, quindi ho deciso di ripensarci domani. E pensare che ha anche piovuto.
Tornando alla gonna, non ne ho mai fatta una quindi mi sono affidata al buon google che mi ha trovato questo tutorial che mi sembra piuttosto semplice e adatto a quel che ho in mente. Considerando che non dovrò nemmeno utilizzare la macchina da cucire direi GOOOOD. *pollicione in alto*
Per quel che riguarda il personaggio lo adoro. Gogo Yubari è una scolaretta sanguinaria che appare, purtroppo per poche scene, in Kill Bill Vol. I. Me ne sono invaghita la prima volta che l’ho vista, ma non l’avevo mai pensata come cosplay, finchè una dolce pulzella mi ha detto di voler fare Black Mamba al’iComics di novembre, da li alla sventurata è stato imposto di fare un cosplay di coppia XD Ci sarà da ridere. Molto.
Il resto del vestito è completo, mancano solo le scarpe e il simpatico martello meteora (non so se è classificabile come questo tipo di arma, ma sicuramente è simile), che verrà alla luce la prossima volta che passo da un brico.

Bene, anche per oggi è tutto, mi resta solo da guardare Dexter.

*si guarda intorno e si ricorda che sta scrivendo senza avere nessuno che legga*
LETTORI, VENITE!

Night Bitch!

Dai, diciamo bene, diciamo che wordpress a parte (è un macello per me, davvero.) sono a buon punto con il sito e conto di pubblicarlo al massimo domani. Ci conto è. Speriamo.

Ma parliamo di cose serie, ieri mi sono recata a vedere Kick-Ass 2 ed è ovviamente una figata (scusate il termine entusiastico/bimbominchia ma quello è, una figata XD). Non faccio spoiler, non è nel mio stile, ma dai, è fantastico xD Violentissimo e scurrile ovviamente, sarà mica per questo che ci piace?
Su tutti: Mother Russia.
Lei (?) ha vinto su tutto e tutti indiscutibilmente.
I personaggi però son tutti simpatici/psicotici al punto giusto, tanti riferimenti al mondo nerd (e se io li ho capiti comincio a preoccuparmi) e Jim Carrey siiiii!!!
Peccato che in sala fossimo in una decina. Capisco che siamo ad agosto, capisco che è sabato, ma davvero ha così poco pubblico? Mha.
E anche stavolta mi dico “Si dai, leggerò presto anche il fumetto, dai che ce la facciamo!” e invece. No.

E dunque, ora sono qui a litigare con i codici CSS abbracciando il ventilatore. Sarà anche pericoloso ma ne vale la pena.
E da qualche parte, in casa, c’è una gonna scozzese che attende di essere completata, ahiahiahi.

a presto!

(ri)eccomi qui!

Sono passati anni, davvero tanti, da quando tenevo un blog, e lo ammetto, un po’ mi manca.
Quindi perchè non ricominciare!?
Però con calma, insomma. La grafica è terribilmente provvisoria, devo infatti trovare il tempo per finire il sito principale ed adattare il layout a questa sezione, cosa non facilissima perchè non ho tutta questa affinità con worldpress, ecco. ma sono positiva!
Quindi sfrutterò in pieno questi ultimi giorni di ferie prima di ricominciare con il solito tran tran, e spero davvero di poter inaugurare il tutto!

a presto ^^